CATEGORIE
ULTIMI POST
ARCHIVIO
TAG CLOUD

Cambiare e migliorare con la PNL? Vi racconto come con il Corso pratico di PNL

Scritto il 9 gennaio 2018 - 0 Commenti

Come ho avuto più volte modo di dire, la capacità di cambiare nella vita è importante. Saper modificare il nostro modo di agire a seconda delle circostanze, migliorarci per rendere sempre più forti e aggiornate le nostre competenze e di conseguenza le nostre performance affinché siano sempre adeguate al nostro ruolo e ad ogni possibile ruolo futuro che vorremmo ricoprire, e reagire alle avversità e alle sconfitte facendo tesoro dei cosiddetti fallimenti, sono i comportamenti che spesso fanno la differenza nella realizzazione personale e professionale. Ma soprattutto saper cambiare è fondamentale se e quando realizziamo che non abbiamo ottenuto ciò che desideriamo di più e che siamo lontani dal raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissati perché, di fatto, le azioni che mettiamo in campo non si dimostrano efficaci. Ecco allora che possiamo scegliere di agire proattivamente e consapevolmente percambiare qualcosa nel nostro modo di pensare e di operare.

Tanti sono i modi per farlo, ma oggi mi voglio soffermare sul metodo offerto dalla PNL, acronimo di Programmazione Neuro-Linguistica, una disciplina che si basa soprattutto sull’analisi di quegli schemi creati dall’interazione tra cervello, linguaggio e corpo e che vede le sue origini nella seconda metà degli anni Settanta ad opera dei ricercatori Richard Bandler e John Grinder. Del significato e dell’efficacia della PNL parlo nel mio nuovo libro intitolato Corso pratico di PNL edito da Red dove ho riversato tutta la mia competenza ed esperienza di Executive, Behavioural, Life e Team Coach, Team Building Expert e Formatrice specializzata in Empowerment, avendo anche avuto il piacere e l’onore di perfezionarmi  in Coaching&Modeling presso la NLP University di Santa Cruz in California dove insegnano i più grandi esperti di PNL.

In Corso pratico di PNL comincio proprio affrontando il concetto base del cambiamento inteso come condizione necessaria per poter raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati se fino ad ora non siamo riusciti a conseguirli. Cambiamento che non è realizzabile senza una maggiore conoscenza e consapevolezza di sé e delle proprie potenzialità latenti da mettere al servizio delle proprie strategie di azione personali e professionali. Bisognerà dunque crescere in termini di modalità comportamentali e di capacità comunicativa e migliorare le proprie prestazioni, in qualunque ambito esse vengano applicate. E come si fa a conoscersi in modo così profondo e vero?

A tele scopo ho stilato una serie di esempi concreti, comuni, condivisibili e tangibili, elaborando esercizi pratici che con semplicità sono in grado di fornirci indicazioni su come siamo e su come agiamo, a patto di metterci in gioco, analizzando con occhi nuovi il nostro modo di pensare prima ancora che di operare. Un vero e proprio percorso di self coaching che attraverso determinati passaggi fornisce un utile sostegno a quella conoscenza di sé necessaria al cambiamento e al miglioramento.

In Corso pratico di PNL propongo una serie di fasi crescenti ognuna propedeutica alla successiva. Inizio con la fase della conoscenza, proseguo passando attraverso la consapevolezza e la comprensione per poi arrivare all’azione, che è la parte pratica volta a superare i propri ostacoli e a individuare nuove risorse per raggiungere i propri obiettivi. E, al termine del processo di riflessione su noi stessi, sarà semplice scoprire quanto ancora di inespresso c’è in ognuno di noi e quanto di noi possiamo migliorare. Il metodo è applicabile in ogni ambito della vita, dal privato al professionale, dal rapporto di coppia alle relazioni sociali. Vogliamo almeno provarci a essere felici?

 

Nessun Commento

Scrivi il tuo commento