CATEGORIE
ULTIMI POST
ARCHIVIO
TAG CLOUD

Il nostro look è la nostra immagine: che sia originale e soprattutto autentico

Scritto il 11 maggio 2017 - 0 Commenti

Oggi parliamo di look. Non nel senso di moda o tendenze, ovvio, ma di quanto il look inteso come noi lo intendiamo, ovvero come vetrina di ciò che siamo e che sappiamo fare, di personal brand insomma, sia importante per la nostra carriera. Tanti sono i detti sul significato e sull’importanza del vestire e dell’apparire in senso lato, da “l’abito non fa il monaco” a “l’apparenza inganna”, e sappiamo bene che l’aspetto esteriore perde ogni valore se non corrisponde alla sostanza che c’è dietro, ma vi sarà certamente capitato di notare come la maggior parte degli uomini e soprattutto delle donne di successo lascino trasparire la loro intraprendenza e capacità manageriale, così come la forte personalità che li contraddistingue, anche nel look, che è il modo più veloce e immediato di comunicare con gli altri.

Curare il proprio look equivale a prendersi cura di noi stessi come se fossimo la marca o la griffe di un prodotto, e se il prodotto è ottimo, necessariamente godrà di una confezione elegante e originale. A volte lo facciamo persino senza pensarci: alzi la mano chi non si è mai vestito in fretta la mattina prendendo dall’armadio e dai cassetti ciò che per primo capitava a tiro. Molto probabilmente ci è sembrato di agire così, di impulso e senza curarsi della scelta, ma ne siamo certi? Perché proprio quella giacca e non l’altra che con i pantaloni infilati in fretta non sarebbe stata affatto bene? E perché proprio quel foulard che tanto si intona con la borsa già pronta da ieri e non la sciarpa di seta usata l’altra sera con la pochette? E come mai proprio quella cravatta scura che sta così bene sulla camicia chiara? Perché anche nella fretta, chi ha stile e cura la propria immagine, trova quel millesimo di secondo per non distruggerla in un istante.

Allo stesso modo va sottolineato che il look non è mai neutro: ognuno di noi ha delle caratteristiche riconoscibili anche negli abiti e negli accessori che sceglie, e curare il proprio look non può che dare dei vantaggi nel cammino verso il successo e nell’avanzare in carriera. Chi lo predilige sobrio, semplice ed elegante, chi osa di più e conformemente al proprio carattere più deciso sfoggia outfit maggiormente audaci e meno convenzionali. L’importante in entrambi i casi è non scadere nell’eccesso: un look scialbo con nessun particolare che si noti o si ricordi, non può che indurre nei nostri interlocutori che ancora non ci conoscono l’impressione che anche in quanto a capacità e competenza abbiamo poco da offrire; allo stesso modo un outfit troppo aggressivo può facilmente farci apparire volgari o eccessivamente appariscenti, provocando una reazione di disapprovazione nei nostri confronti perché giudicati aggressivi, arroganti o volutamente seduttivi.

Ma pur alla luce di tutto ciò, l’importante è che il nostro modo di presentarci e mostrarci esteriormente sia autentico, e che quindi la nostra immagine e il nostro look siano assolutamente corrispondenti a ciò che siamo e in linea con la nostra personalità: il nostro look certo influenza la percezione che gli altri hanno di noi, soprattutto al primo approccio, e anche le loro aspettative nei nostri confronti. È importante quindi trasmettere la nostra personalità valorizzando la nostra immagine e il nostro personal brand con originalità, ma anche e soprattutto con autenticità, consapevolezza e valore. Curare eccessivamente l’apparenza a danno della sostanza può tuttavia essere dannoso: non sarà difficile con il tempo scoprire che magari una certa persona all’apparenza forte e sicura di sé è in realtà incompetente e assolutamente non idonea al ruolo che ricopre.

 

Nessun Commento

Scrivi il tuo commento